THE GLOBAL BANKING FORUM

THE GLOBAL BANKING FORUM

 L’ 11 maggio l’evento promosso da Eccellenze d’Impresa (GEA, Harvard Business Review e Arca Fondi SGR) 

The Global Banking Forum: le sfide che attendono banca e finanza

I principali protagonisti del mondo del credito e della finanza a confronto sulle nuove sfide tecnologiche e opportunità di mercato 

Milano, 23 aprile 2021 – Il futuro del mondo finanziario e bancario in Italia e nel mondo, l’inevitabile impatto della trasformazione digitale e gli strumenti finanziari più idonei a sostenere lo sviluppo: saranno questi i temi al centro del Global Banking Forum, un nuovo appuntamento organizzato da Eccellenze d’Impresa, il laboratorio di idee e innovazione per le PMI italiane, promosso da GEA, Harvard Business Review e Arca Fondi SGR. Il Forum ha come partner scientifici Prometeia e ASSBB, l’Associazione per lo Sviluppo degli Studi di Banca e Borsa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio di Borsa Italiana e della Commissione europea. 

Il prossimo 11 maggio i principali protagonisti del mondo del credito e della finanza si confronteranno in tre sessioni (ore 9.30 – 16) in diretta streaming su www.eccellenzedimpresa.it per un’ampia riflessione a più voci sui grandi temi e le sfide che attendono il mondo del credito alla luce dell’innovazione tecnologica, del processo di raggruppamento degli istituti e della ripresa economica post pandemia. 

“In questa fase di profondo cambiamento per il settore bancario e di grandi investimenti in innovazione tecnologica questo eccezionale momento di confronto tra numerosi protagonisti del settore può aiutare a capire quali direzioni sta prendendo il sistema e a quali trasformazioni assisteremo.” dice Enrico Sassoon, direttore di Harvard Business Review Italia e ideatore dell’iniziativa. 

Luigi Consiglio, presidente di GEA – Consulenti di direzione, ha aggiunto: “La trasformazione del sistema creditizio si interseca con una situazione 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *